Abitazione privata, Padova

Abitazione privata, Padova

Sono stati necessari 3 mesi per ripristinare completamente l’abitazione privata andata a fuoco nella notte del 24 maggio 2015 nel Paese dell’Alta padovana: nell’incendio sono andate distrutte anche tre automobili ed un autocarro. Oltre ad un ustionato, sono stati danneggiati anche gli scuri di un’abitazione adiacente.

CLIENTE
Abitazione residenziale, Gazzo Padovano, Padova.

Nella notte tra sabato 23 e domenica 24 maggio 2015 una villetta bifamiliare sita a Gazzo Padovano, nell’Alta padovana, è andata quasi interamente a fuoco. L’incendio si è propagato dalla rimessa scoperta, prima di rendere inagibile uno degli appartamenti e danneggiare l’altra abitazione. Nel grave incendio uno dei proprietari è stato gravemente ustionato dall’incendio, mentre tre macchine ed un autocarro sono andati completamente distrutti. I pompieri hanno impiegato dalle 2:00 fino a tarda mattinata per domare le fiamme ed impedire che si propagassero agli edifici adiacenti.

IL SINISTRO
Cortocircuito ad una delle automobili in garage.

Durante la notte un cortocircuito, probabilmente avvenuto in una delle macchine della rimessa, ha causato un tremendo incendio che ha rapidamente invaso il garage, distrutto tre automobili ed un mezzo da lavoro e si è successivamente esteso all’abitazione che, in pochissimo tempo, è stata resa completamente inagibile dal fuoco e dal fumo. Le fiamme hanno poi danneggiato la casa vicina, di proprietà del fratello della ‘vittima’ del rogo. Nonostante i tentativi di spegnere le fiamme, è stato necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco e dell’ambulanza, che ha trasportato con urgenza uno dei proprietari in ospedale con gravi ustioni.

I DANNI
Abitazione inagibile.

Le fiamme sono scaturite da una delle automobili che si trovavano posteggiate sotto una tettoia adiacente all’abitazione. Oltre all’abitazione interessata dal sinistro, poi dichiarata inagibile a causa dei numerosi danni provocati sia dalle fiamme che dal particolato, sono stati danneggiati gli infissi di una residenza attigua ed una legnaia.

L’INTERVENTO
3 mesi per rendere l’abitazione nuovamente abitabile.

Con un lavoro preciso ed attento, Brendolan Emergency è riuscita a rendere nuovamente sicura ed abitabile l’abitazione residenziale in 3 mesi, servendosi dei propri tecnici e della maggior parte dei propri operai specializzati, nonché mettendo in campo tutte le proprie competenze e tecnologie: dopo lo smaltimento del mobilio distrutto ed il recupero di tutto quello contaminato dal particolato, si è provveduto alla decontaminazione con spugne chimiche ed aspiratori ed alla pulizia mediante tecnologia ice blasting dell’appartamento che, successivamente, è stato riportato alle condizioni originarie grazie ai lavori edili e sugli impianti domestici.