Scala-antincendio-66

Finanziamenti 2017 per migliorare la sicurezza, e la salubrità, della propria abitazione o del proprio edificio commerciale

Rendi la tua abitazione antincendio con le strutture in acciaio ed i pannelli isolanti metallici: dal Governo, gli incentivi 2017 per l’adeguamento e la ristrutturazione degli immobili…

All’interno del Decreto Milleproroghe 2017 emanato dal Governo italiano, ed entrato in vigore a dicembre scorso, sono stati confermati sostanzialmente tutti i finanziamenti 2016 rivolti alle ristrutturazioni degli edifici, sia ad uso residenziale che commerciale, che riguardino il miglioramento delle prestazioni energetiche, gli interventi antisismici, antincendio e la sostituzione di elettrodomestici vecchi con altri nuovi ed in possesso della certificazione di classe A+.

Ma come fare a trasformare la propria abitazione, l’ufficio, l’azienda, le stalle o il capannone in strutture green, sicure e finanziabili?

Ci sono alcune scelte architettoniche che, in effetti, possono assolvere a tutte le esigenze, da quelle del risparmio economico a quelle della sicurezza sia antisismica che antincendio, passando anche per la sostenibilità ambientale, la salute delle persone e la rapidità di esecuzione.

Stiamo parlando delle strutture in acciaio e dei pannelli isolanti in ferro o alluminio.

L’acciaio è una lega assolutamente green e riciclabile, facile da plasmare e leggera: per questo motivo è uno dei materiali attualmente più utilizzati nell’edilizia moderna. Essendo riciclabile ed ecosostenibile, tutto ciò che viene costruito in acciaio è quindi finanziabile, ma non solo: oltre ad essere il materiale più antisismico, grazie alle proprie proprietà plastiche, l’acciaio è anche totalmente ignifugo.

A completamento di una ristrutturazione che miri a soluzioni ecologiche ed ignifughe, ecco i pannelli isolanti modulari in ferro, elementi prefabbricati utilizzabili sia per pareti che per tetti che dispongono di un’elevata resistenza alle fiamme, senza tralasciare il design e l’eleganza dell’immobile. E per completare il tutto, niente di meglio che colori ed intonaci ignifughi!

Infine è opportuno sostituire l’impianto elettrico, se non a norma, ed i vecchi elettrodomestici, spesso causa di cortocircuiti ed incidenti domestici. I finanziamenti 2017, inoltre, saranno ancora più alti e verranno restituiti, quantomeno in alcuni casi, non più in dieci, ma in cinque anni.

0 557