Sanificazione dopo incendio: cosa fare? | Brendolan Emergency

SANIFICAZIONE DOPO INCENDIO: COSA FARE?

SANIFICAZIONE DOPO INCENDIO: COSA FARE?

Cosa fare per eseguire un’ottima sanificazione dopo un incendio? Subire un incendio, che sia in casa, in azienda o da qualsiasi altra parte è sempre un grosso problema e spesso le fiamme causano danni a cui da soli ovviamente è difficile porre rimedio.

Noi di Brendolan Emergency quando interveniamo svolgiamo i migliori interventi per eseguire un’ottima sanificazione dopo un incendio.

Qui di seguito ti diamo qualche informazione sui nostri servizi e sui nostri interventi!

 

Prima di capire come svolgiamo una sanificazione dopo un incendio vediamo quali sono in realtà le maggiori cause delle fiamme.

In Italia scoppiano durante l’anno moltissimi incendi, ma quali sono le cause principali? Possiamo individuare tre motivi principali:

 

  • Condizioni meteorologiche: le alte temperature d’estate e la bassa umidità accompagnati spesso da un vento forte sono fenomeni che possono essere riconducibili al propagarsi di un incendio.
  • Incendi causati volontariamente: sono moltissimi i casi in cui gli incendi vengono causati volontariamente da comportamenti irresponsabili.
  • Prevenzione sottovalutata: molti incendi sono causati anche dalla pigrizia da parte di molti di noi nel controllare e prevenire disastri di questo tipo.

Una volta scoppiato il disastro, come si svolge quindi una sanificazione dopo un incendio?

Per uno dei motivi citati sopra o per un altro, l’incendio scoppia e il disastro inizia a propagarsi. Una volta che le fiamme si spengono come si interviene per ripristinare tutti i danni? Noi di Brendolan Emergency interveniamo in diversi modi in base alla gravità del danno.

 

  • Per prima cosa ci rechiamo sul luogo dell’incendio e valutiamo attentamente con una profonda analisi le condizioni ambientali.
  • Successivamente svolgiamo un’attività di inventario fisico e fotografico, in modo tale da preservare anche sotto forma digitale tutto ciò che le fiamme hanno lasciato sul luogo.
  • Scegliamo di intervenire con diverse tecnologie: possiamo bonificare tramite aspirazione, lavaggio manuale, pulizia criogenica ecc.
  • Per un’ottima sanificazione dopo un incendio cerchiamo di bonificare ogni oggetto presente sul luogo del disastro: tappezzeria, serramenti, pavimentazione, mobili ecc. con una particolare attenzione al ripristino elettrico e idraulico.

 

Sanificazione dopo un incendio: come si conclude?

La cosa di cui ci occupiamo alla fine di una bonifica post incendio è il trattamento dell’aria ambiente tramite ozono. 

Il sistema di sanificazione all’ozono è un metodo di pulizia completamente ecologico, non lasciando dietro di sé alcun tipo di residuo chimico, ed è stato definito come agente sicuro “GRAS” dall’F.D.A, l’ente statunitense Food and Drug Administration.

In Italia il Ministero della Sanità, con il protocollo n° 24482 del 31/07/1996, ha riconosciuto il sistema di sanificazione con l’ozono come presidio naturale per la sterilizzazione di ambienti contaminati da batteri, virus, spore, eccetera e infestati da acari ed insetti.

Numerosi studi affermano che la sanificazione mediante l’ozono è oltre 2000 volte più efficace di qualunque tipo di sanificazione tradizionale.

 

L’obiettivo principale è quello di far tornare i nostri clienti in casa per riprendere la loro vita quotidiana il prima possibile.

 

Necessiti di svolgere una sanificazione dopo un incendio? Il nostro numero verde è 800038460.

Per leggere altre news clicca qui!

 

1 1599